Descrizione

Da pomeriggio a sera, suoni, immagini e profumi in perfetto stile d’epoca invadono il Circolo trasformandolo in un affascinante universo gozzaniano.
Chiacchiericcio da strada, cavalli che vanno al passo e sferragliare di tram catapultano nella Torino di inizio Novecento: da qui comincia la maratona di performance che, come un viaggio, fa tappa in ogni sala, tutte finemente allestite.
C’è l’India in cui, fra piante e animali, ascoltare poesie e carteggi, ci sono personaggi del tempo che rispondono a domande e curiosità, ci sono danzatori e fenicotteri, musicisti e libri da consultare, sciantose e pasticcini.
E poi ci sono le rose, le rose e le farfalle che, mutevoli nodi di un’unica grande trama, fanno da filo conduttore per un’immersione sensoriale unica.

Info tecniche

IDEAZIONE E REGIA: Roberta Lena

CON, TRA GLI ALTRI: Ivan Bert, Nicole De Leo, Elettra Mallaby, Cinzia Monreale, Sergio Troiano e Roberto Zibetti

SOUND DESIGN: Alessio Foglia

FONICO: Alessandro Brizio

IN COLLABORAZIONE CON: Museo Nazionale del Cinema di Torino, Cineteca Nazionale di Roma, Biblioteche Civiche Torinesi
e Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino

PARTNERS: Pasticceria Alfonsi e Silva Vini